Programma

NOI CON VOI – INSIEME SI PUO’

È tempo di scelte radicali, che impongono ad ognuno di noi una seria ed attenta riflessione sul nostro domani. È finito il tempo delle ideologie partitiche ed occorre superare divisioni ed incrostazioni del passato; basta con inutili steccati ideologici elevati a barriera: è tempo di fare squadra. È prioritario ritrovarci sul cosa fare, insieme, con idee ben chiare, e non sul con chi ritrovarci. Anteponiamo il noi all’io, l’essere all’apparire. Non vogliamo sentire più parlare di destra, sinistra o centro. Palermo ha bisogno dei Palermitani, la Sicilia ha bisogno dei Siciliani. Abbiamo bisogno di un radicale cambiamento fatto di contenuti e non di uomini. Il vero cambiamento non è anagrafico, non serve cambiare solo gli uomini in campo; il vero cambiamento si manifesta con le idee e con l’impegno quotidiano. È una grande sfida quella che noi lanciamo; così grande, che per vincere abbiamo bisogno di tutti gli uomini e le donne di buona volontà di tutto lo scacchiere politico, nessuno escluso. Insieme sul da farsi, non per tramite di una tessera di partito.

I love Palermo vuole essere una grande task force a tutela dei diritti del popolo Palermitano. Puoi rivolgerti a noi per un diritto negato, un torto subito, una negligenza perpetrata o semplicemente per segnalarci un disservizio. Noi faremo il resto. Vogliamo essere la Vostra voce nelle istituzioni, vogliamo, insieme a Voi, dare una nuova alba a Palermo. Pronti a scendere in piazza con Voi, pronti a combattere affinché la giustizia e l’eguaglianza tra i singoli trionfi. Basta cittadini di serie A e cittadini di serie B , basta quartieri di serie A e quartieri di serie B: siamo tutti Palermitani. Noi di  I love Palermo siamo cittadini liberi, senza padroni o compari di turno, siamo cittadini stanchi del quotidian vivere, che hanno deciso di scendere in campo mettendoci la faccia.

LA NOSTRA VISIONE

Immaginiamo una Palermo con più aeree attrezzate per i bambini, con più parchi e più ville, con strade più percorribili e meno immondizia a decorare il bordo strada, con marciapiedi dove si possa camminare in sicurezza, con un piano viabilità più a misura d’uomo ed una rete trasporti più vicina al cittadino, con un servizio sociale a tutela dei più bisognosi ed un piano tasse adeguato alle singole famiglie, con un piano casa a sostegno dei più deboli ed una rete assistenziale più equa, con un serio progetto turistico, con un rivisto piano commerciale ed un aggiornato piano industriale, con una corretta rete sanitaria territoriale ed una forte attività di controllo. Crediamo occorra mettere mano al piano regolatore e riorganizzare l’edilizia popolare; avvertiamo l’esigenza di ricostruire i quartieri degradati e di potenziare la vigilanza su strada per una maggiore sicurezza dei cittadini.  Non è fantascienza: sono i nostri punti programmatici, con i quali ci rivolgiamo a Voi. Scendete anche Voi  in campo insieme a noi, venite con noi in questa nuova avventura, cambiamola noi Palermo. Nessun costo iscrizione, chiediamo solo il tuo impegno per la tua città: costruiamo insieme un futuro migliore per i nostri figli.

A COSA DICIAMO BASTA E COSA VOGLIAMO

avvertiamo l’esigenza morale di un impegno diretto per ridare a Palermo una nuova alba, sentiamo il bisogno di costruire a Palermo un futuro migliore per le nuove generazioni, ascoltando il grido silenzioso di chi per troppo tempo è rimasto nel limbo dell’ indifferenza causa una classe politica sorda ed assente abbiamo il dovere di occuparci degli ultimi e dei diversamente abili. Diciamo basta quartieri di serie A ed altri di serie B perché’ siamo tutti Palermitani, basta immondizia a decoro bordo strada, basta strade dissestate e marciapiedi rotti, basta viali allagati e tombini otturati o peggio fognature rotte. Vogliamo strade più sicure ed illuminate, vogliamo più spazi verdi e parchi giochi per ragazzi, vogliamo più campi di calcio nei quartieri e piste ciclabili degne di tale nome, vogliamo più punti di ritrovo per anziani ed un trasporto pubblico puntuale ed a misura del cittadino, vogliamo un’ edilizia popolare capace di dare un tetto al più bisognoso senza lunghe attese ed un lavoro per tutti, vogliamo più assistenza sanitaria  con una domiciliare ed una territoriale attiva e funzionale, vogliamo scuole sicure ed attrezzate per le sfide del nuovo millennio con personale di sostegno ed assistenti al disabile adeguato alle esigenze.

CONCLUSIONI

#primagliultimi è il motto del nostro movimento che non ha colore politico,  dialoghiamo con tutti.  Cercherò di aggregare ad una nostra  lista tutto il mondo del volontariato e dell’ associazionismo,  cercheremo presenze anche verso chi opera nella sanità, nei servizi sociali e nel mondo della scuola. Stiamo incontrando tutti alla luce del sole ma non per scegliere l’ unione più conveniente ma per confrontare programmi e priorità. Noi faremo accordi il base al da farsi, per noi non esiste la destra o la sinistra od il centro, per I Love Palermo contano i problemi che vanno risolti in breve tempo. La città non può più attendere.  Il diritto alla casa, il diritto al lavoro, il diritto alla salute, il diritto alla giustizia civile e sociale, il diritto alla dignità ed all’ uguaglianza tra i singoli, il diritto alla scuola, il diritto alla sicurezza, il diritto ad avere strade asfaltate ed illuminate con marciapiedi sani, il diritto ad avere trasporti pubblici idonei ed efficienti ed  il diritto alla pulizia non possono avere un’ appartenenza partitica perché’ sono problemi. I problemi si risolvono senza se e senza ma.  Siamo evidentemente per l’essere e non per l’apparire, per il fare e non per riscaldare poltrone. Da qui l’appello a tutti i Palermitani di scendere in campo con noi, da soli non siamo nessuno, uniti possiamo cambiare Palermo.