Boom di malati e problemi neurologici a Palermo. Sos dei medici: La pandemia ha bloccato l’assistenza

Allarme degli esperti impegnati nel capoluogo per verificare l’impatto dell’emergenza sanitaria. Rilevato un aumento del 12 per cento dei disturbi nei giovani e del 60 per cento negli adulti. Il presidente del Congresso nazionale sulla disabilità, Montera: “A Palermo negati i diritti dei più deboli”. Vertice con gli esponenti di Comune, Regione e ministero della Salute PALERMO. Boom di malati neurologici a causa della pandemia. A lanciare l’allarme sono gli esperti riuniti nel capoluogo per verificare l’impatto dell’emergenza sanitaria sull’assistenza ai pazienti. Gli specialisti del Congresso nazionale sulle disabilità rilevano…

Read More

I disabili palermitani contro i furbetti del vaccino: “Così ci uccidono, pronti a costituirci parte civile”

Protesta del movimento “I Love Palermo” contro “la mala gestione dell’emergenza”. Denunciate nuove violazioni alle direttive sulla pandemia. Il leader Montera: “Chi ha sbagliato vada via”. Crescono le adesioni alla mobilitazione contro disservizi e carenze nel capoluogo PALERMO. “I furbetti del vaccino anti Covid mettono a rischio la vita dei più fragili”. Così il movimento civico “I Love Palermo” annuncia una nuova battaglia: stavolta contro l’ennesima vicenda di malasanità di chi ha messo prima la cerchia delle conoscenze e all’ultimo posto malati e disabili. “Bisogna garantire il vaccino presto a…

Read More

“Dpcm e disservizi uccidono più del Covid” A Palermo i disabili avviano azioni eclatanti

Protesta del movimento “I Love Palermo” che presenta un dossier sulle barriere architettoniche e sui diritti negati ai più deboli a partire dall’assistenza sanitaria non garantita. Lanciata anche una campagna di sensibilizzazione sui social: “Vengo anch’io! No, tu no” “Ci sono molte limitazioni anti Covid che in una città con troppi disservizi mettono a rischio la salute dei disabili”. Così “I love Palermo”, il movimento civico nato da pochi mesi, torna a difendere i diritti dei “singoli sfortunati, colpevoli forse solo di essere nati nel posto sbagliato”. Con queste considerazioni…

Read More